E’ venuto a mancare all’età di 93 anni Raffaele Totaro, ex sindaco di Monte San Giacomo. L’intera comunità del piccolo centro valdianese ha accolto con profondo dolore la notizia della scomparsa di un personaggio molto stimato e benvoluto.

Fu alla guida dell’Amministrazione comunale per 30 anni, dal 1963 al 1993 e pioniere delle radio e delle tv libere locali degli anni ’70, prima con “Radio Libera Monte San Giacomo” e poi dedicandosi ad una piccola emittente locale.

Raffaele Totaro, conosciuto in paese con il soprannome di “Fafele”, era solo, non si era mai sposato, e lascia due nipoti che vivono a Roma.

Addolorato per la sua scomparsa il sindaco Raffaele Accetta. “Viene meno una persona che alla comunità ha dato tanto nella sua vita amministrativa – afferma – e per chi come me ha avuto con lui un rapporto anche di condivisione del percorso amministrativo è stato un esempio di rettitudine, moralità, onestà, di grande correttezza che ha manifestato nei confronti della comunità. Oggi esprimiamo il doppio dolore sia per la sua morte sia perché avviene in un momento in cui una persona che ha dato tanto avrebbe meritato anche un saluto che purtroppo non potrà avvenire in quanto siamo obbligati a rimanere in casa. Il suo modo di vivere e il suo modo di essere sono stati semplici e quindi forse avrebbe preferito questa uscita di scena molto silenziosa”.

La benedizione della salma di Raffaele Totaro e la tumulazione nel cimitero cittadino avverranno domani, martedì 7 aprile, nel rispetto della normativa in materia di Covid-19.

– Chiara Di Miele –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*