Il vicesindaco di Monte San Giacomo, Angelo Spina, è stato citato a giudizio dal PM del Tribunale di Lagonegro per l’ipotesi di reato di minaccia nei confronti del consigliere comunale di opposizione Pietro Caporrino.

I fatti risalgono allo scorso 27 gennaio, quando, stando a quanto riportato nel decreto di citazione a giudizio Angelo Spina “avvicinava il cugino (del consigliere comunale ndr) Angelo Caporrino intimandogli che avrebbe dovuto riferire (al cugino Pietro Caporrino ndr) che qualora questi non avesse eliminato da Facebook, notizie che aveva pubblicato circa presunte illegittimità, commesse dallo stesso Spina in qualità di amministratore comunale, lo avrebbe sparato”.

L’udienza è stata fissata davanti al Giudice di Pace di Sala Consilina per il 12 dicembre 2014. A far scattare la presunta minaccia è stata la pubblicazione su Facebook da parte di Pietro Caporrino di un comunicato nel quale annunciava di aver presentato una denuncia ai Carabinieri della stazione di Sapri per chiedere di verificare l’eventuale commissione di irregolarità da parte dell’amministrazione comunale in seguito all’approvazione della candidatura di due progetti di opere pubbliche. Progetti per lavori pubblici per un importo complessivo di 1 milione e 145mila Euro, dove il progettista è un ingegnere nipote del vicesindaco Angelo Spina.

Alla lettera di Caporrino aveva risposto il sindaco Raffaele Accetta spiegando che le delibere in questione non dispongono l’affidamento dei lavori, ma solo la candidatura dei progetti e che in ogni caso il voto del vicesindaco non era stato determinante e pertanto le delibere sono legittime. Nella lettera Accetta faceva presente che una delle due delibere era stata revocata dalla Giunta senza la presenza del vicesindaco.

– Erminio Cioffi –


  • Articolo correlato

12/02/2014 – Monte San Giacomo: Nipote del vicesindaco progettista di opere pubbliche. Il consigliere Caporrino attacca l’amministrazione


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.