Il 18 maggio, all’interno del Monte Pruno Day, verranno celebrati i brillanti risultati raggiunti dalla Banca Monte Pruno nel corso dell’anno appena trascorso.

La giornata sarà aperta dall’Assemblea dei Soci che si terrà presso la sede di Roscigno.

I momenti chiave della serata, che si terrà presso il Park Hotel Montpellier a Sassano, saranno due: la presentazione del Bilancio Sociale della Banca e la Tavola Rotonda “BCC: Banche Che Contano”.

Proprio durante la Tavola Rotonda, i cui lavori saranno moderati dal giornalista RAI Angelo Raffaele Amelio, ci sarà un importante momento di confronto sulla valenza del Credito Cooperativo; infatti, oltre al Direttore Generale della Banca Monte Pruno Michele Albanese, parteciperanno Franco Vildacci, Direttore della Federazione Campana BCC, Antonio Marino, Direttore Generale della BCC di Aquara, Angelo De Luca, Direttore Generale della BCC di Buonabitacolo e Stefano Antonello Aumenta, Direttore Generale della BCC di Sassano.

L’incontro permetterà, grazie al contributo ed alla disponibilità delle consorelle e della Federazione, di analizzare il peso specifico che le BCC hanno sul territorio, facendo emergere la particolarità delle strutture ma, soprattutto, la loro volontà di lavorare, in sinergia, alla crescita ed allo sviluppo dell’economia locale.

Il primo Bilancio Sociale della Banca, invece, verrà presentato dal dott. Cono Federico, Responsabile Area Direzione, e rappresenta un documento che quantifica ed espone le tante attività sociali svolte dalla Banca nel corso di un anno.

Il Monte Pruno Day, pertanto, metterà in luce alcuni concetti, da sempre, promossi dalla Banca Monte Pruno come la valorizzazione della rete, la diffusione del lavoro di squadra, la condivisione dei risultati e la volontà di crescere insieme al territorio.

Ad accompagnare questi importanti momenti ci saranno, inoltre, le esibizioni di tante espressioni artistiche del Vallo di Diano e dintorni e la presenza di Roberta Morise e Biagio Izzo.

Sarà una giornata nella quale la Banca Monte Pruno condividerà con tutto il territorio la sua crescita, diffondendo il fondamentale messaggio contenuto nella promozione del circuito del progresso, dove lo sviluppo della Banca è tale solo se accompagnato da una parallela crescita dell’intera zona di competenza.

– redazione –


 

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano