L’11 agosto il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Maurizio Lupi ha inviato al deputato del PD Tino Iannuzzi la risposta del Governo Renzi alla sua ultima interrogazione relativa allo stato dei lavori che riguardano l’Autostrada A3 Salerno – Reggio Calabria.

Come si legge sul quotidiano La Città di Salerno, il Report, aggiornato al 31 luglio, dimostra che allo stato attuale sono ultimati e fruibili 341 km (il 77% dell’intero asse). Due cantieri sono in fase avanzata per circa 14 km. Si tratta del Megalotto salernitano-lucano Padula – Lauria Nord (percentuale di esecuzione del 96% e 30 km su 39 realizzati) con ultimazione prevista per il prossimo ottobre e il Macrolotto 3.1 Lauria Nord – Galleria Fossino (percentuale di costruzione del 79% e 5 km su 9 già fruibili) con ultimazione fissata per il prossimo mese di dicembre. Rispettando queste due scadenze importanti saranno resi utilizzabili 335 km, arrivando ad una percentuale di ultimazione superiore all’80 %.

Rimangono ancora da finanziare per circa 2,4 milioni di euro quattro interventi per 52 km e per 370 milioni di euro otto svincoli, esterni all’asse autostradale. Tra questi, noti per la riconosciuta importanza, il nuovo svincolo di Eboli (costo di 16,6 milioni di euro in fase di progettazione preliminare), il nuovo svincolo di Sala Consilina Sud – Trinità (costo di 26,5 milioni di euro, in via di progettazione preliminare) e il nuovo svincolo di Padula (costo di 31,3 milioni di euro, in fase di progettazione definitiva, già predisposta e da sottoporre al CIPE per il finanziamento).

– redazione –

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano