ministro lanzettaIl ministro agli Affari Regionali Maria Carmela Lanzetta sarà presente in visita istituzionale nel Cilento mercoledì 13, a Cuccaro Vetere, per partecipare al Palio del Ciuccio, tradizionale iniziativa organizzata dall’amministrazione comunale da oltre 30 anni, con l’intento di conservare e valorizzare la secolare presenza dell’asino nelle attività umane.

Accompagnata dal Sindaco della città, Aldo Luongo e dall’on. Simone Valiante, il ministro presenzierà allo svolgimento della manifestazione che vedrà in primo luogo la firma del primo protocollo di intesa fra i comuni di Cuccaro Vetere, Ginosa, Massafra, Galatone, Oria e Palo del Colle nell’ottica di un progetto nazionale delle Città del Palio finalizzato a stabilizzare gli eventi di promozione e consolidare la rete territoriale. Parteciperà poi al Premio delle Città del Palio che sarà conferito annualmente da ogni comune aderente al protocollo d’intesa a personalità che si siano distinte per l’impegno nei settori della politica, delle scienze, delle lettere, delle arti, dell’industria, del lavoro, della scuola, dello sport, della sanità, della tutela dell’ambiente, delle attività sociali e di volontariato. Per la prima edizione, l’Amministrazione di Cuccaro Vetere ha deciso di assegnare il Premio delle Città del Palio al ministro Lanzetta “per aver promosso e sostenuto progetti culturali che hanno contribuito ad affrancare la comunità locale dall’illegalità e per aver stimolato la partecipazione alla vita pubblica mediante esperienze di cittadinanza attiva”. Un premio sarà conferito anche all’on. Antonio Valiante, già sindaco della cittadina cuccarese “per l’azione lungimirante diretta a migliorare le condizioni sociali ed economiche del Cilento nei suoi 50 anni di attività politica”. Alla manifestazione saranno presenti anche il Console della Repubblica di Croazia e i sindaci del Cilento e Vallo di Diano.

– redazione –


 

 

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*