Il Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, tramite il vice presidente Corrado Matera, esprime solidarietà al sindaco di Monte San Giacomo Raffaele Accetta, fatto oggetto di messaggi sinistri sui quali stanno indagando i Carabinieri di Sassano. “Un’azione indegna da condannare in tutte le sue forme – ha riferito il vice presidente del Parco Corrado Matera – Al sindaco Raffaele Accetta, che si è sempre distinto generosamente  come sostenitore convinto del territorio, va la solidarietà mia personale e dell’intero consiglio direttivo del Parco.”

Qualche giorno fa, un cartello ubicato nell’area del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, in località Cerri, è stato imbrattato da ignoti con la frase “Sindaco sei morto”. Immediata è scattata la denuncia alle forze dell’ordine che hanno attivato le indagini per risalire agli autori dell’ignobile scritta. Attestati di solidarietà sono giunti  anche da parte del consigliere regionale Donato Pica che ha definito “ignobile e vile l’intimidazione rivolta al sindaco Accetta” nonché da altri rappresentanti delle istituzioni del Vallo di Diano e da parte di moltissimi cittadini dell’intero comprensorio valdianese.

– redazione –

  •  Articolo correlato

01/02/2014 – Monte San Giacomo: Su un cartello del Parco minacce di morte al sindaco Accetta


 

Commenti chiusi