Domani mattina 1400 migranti sbarcheranno al porto di Salerno a poche settimane dallo sbarco che vide attraccare la nave Siem Pilot al Molo Manfredi con a bordo il corpo senza vita di un piccolo nigeriano di soli 2 anni. 

Questa volta i profughi scenderanno dalla nave Aquarius dell’organizzazione “Sos Mediterranee”, un’organizzazione non governativa. Pare che a bordo ci siano anche due corpi senza vita.

Tutti i migranti, recuperati nelle ultime ore in una serie di operazioni di salvataggio in mare, provengono dall’Africa sub-sahariana e molti sono i bambini tra loro, di cui oltre 190 non accompagnati.

La macchina organizzativa della Prefettura di Salerno si è già messa in moto per coordinare le operazioni di sbarco, insieme alla Croce Rossa Italiana e a numerose associazioni di volontariato che accoglieranno i migranti e si occuperanno dei primi controlli sanitari e dei pasti.

Questo ennesimo sbarco salernitano avverrà a poche ore dalla chiusura dei porti siciliani a causa del G7 di Taormina e fino a fine maggio tutti gli sbarchi verranno dirottati a Salerno e Reggio Calabria per questioni di sicurezza.

– Chiara Di Miele –

Un commento

  1. Angelo SALA CONSILINA says:

    Il Dio danaro vi ha accecato!!!!!
    Morirete ricchi …
    MA SENZA ONORE!

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*