È stata pubblicata la graduatoria per la concessione di contributi relativi ad indagini e studi di microzonazione sismica.

Il Comune di Padula, ente capofila nel progetto insieme ai Comuni di Buonabitacolo, Montesano sulla Marcellana e Sala Consilina, ha ottenuto un finanziamento di 61.600 euro.

Grazie all’erogazione dei contributi, si potranno avviare analisi a scala locale sulla presenza di materiali che causano amplificazioni dell’onda sismica, sulle zone stabili suscettibili di amplificazione locale e sulle zone soggette a instabilità, come frane, rotture della superficie per faglie e liquefazioni dinamiche del terreno.

Nella pianificazione d’emergenza, gli studi di microzonazione sismica consentono una migliore e consapevole individuazione degli elementi strategici di un piano di emergenza ed in generale delle risorse di protezione civile.

La conoscenza dei possibili effetti locali indotti da un evento sismico su un territorio contribuisce a scegliere aree e strutture di emergenza ed edifici strategici in zone stabili e a individuare, in caso di collasso, i tratti “critici” delle infrastrutture viarie e di servizio e le opere rilevanti per le quali potrebbero essere necessarie specifiche valutazioni di sicurezza.

– Claudia Monaco –

Un commento

  1. L’Amministrazione Comunale di Sala Consilina ha già commissionato e PAGATO, con regolare Delibera di Giunta, un GEOLOGO per la MICROZONAZIONE sismica del territorio comunale. Non si comprende perchè le mappe NON sono MAI state pubblicate sul SITO web del Comune. A cosa serve una NUOVA MICROZONAZIONE se già ne esiste una? Quella esistente, ignota ai cittadini, non basta?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano