Il cardiologo Michele D’Alto, originario di Monte San Giacomo, in servizio presso l’ospedale “Monaldi” di Napoli, ospite al 5° congresso mondiale sulla Sclerosi sistemica svoltosi a Bordeaux, in Francia.

Il professionista di Monte San Giacomo, infatti, è stato tra i tre medici cardiologi italiani invitati a partecipare ad uno dei congressi più importanti al mondo, che ha ospitato scienziati provenienti per lo più dagli Stati Uniti, Giappone, Inghilterra ed Australia, che pone sotto i riflettori una malattia reumatologica molto invalidante, che colpisce vari organi ed apparati, tra cui l’apparato cardiocircolatorio, i polmoni ed i reni.

Il cardiologo Michele D’Alto è stato tra i 1200 partecipanti tra medici e scienziati di tutto il mondo ad essere invitato a relazionare, ovviamente in lingua inglese, all’importante congresso.

I precedenti congressi, a cadenza biennale, si sono svolti a Firenze nel 2010, a Madrid nel 2012, a Roma nel 2014 ed a Lisbona nel 2016.

– redazione –

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano