“Siamo davvero molto soddisfatti dello sblocco delle procedure per far ripartire subito il programma di metanizzazione del Cilento. Un successo importante ed una nuova sfida che oggi viene affidata finalmente alla Regione Campania”.

A dirlo è l’on. Piero De Luca, vicepresidente del gruppo Pd alla Camera dei Deputati.

“Negli ultimi 2 anni si è venuto a creare un vero e proprio blocco burocratico al MISE che stava generando una enorme difficoltà per il completamento del grande progetto di metanizzazione del Cilento che coinvolge moltissimi comuni della nostra provincia – afferma – Dopo un lavoro durato mesi, insieme ai riferimenti regionali, durante il quale ho depositato più volte emendamenti che volevano far ripartire il programma trasferendo le competenze alla Regione, ho continuato a sollecitare con numerosi incontri tecnici e politici i ministeri coinvolti, MITE e SUD. Finalmente, lo scorso 21 aprile con l’approvazione definitiva del Decreto energia, all’art. 21, la proposta di trasferimento delle competenze alla Regione Campania è diventata legge”.

“Ora potrà ripartire un programma di interventi che vale nel complesso circa 500 milioni di euro e che è decisivo per il futuro del nostro territorio”, conclude De Luca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.