I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Lagonegro e della Stazione di Maratea hanno arrestato in flagranza di reato un 24enne del posto, un 19enne ed un 20enne di Milano ed un 26enne della provincia pavese, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

In particolare, i Carabinieri, nel pomeriggio di lunedì, nel corso di specifici servizi di controllo del territorio, in località Marina di Maratea hanno sottoposto a controllo un autocaravan in transito lungo la SS 18.

Ad attirare l’attenzione dei Carabinieri è stato l’atteggiamento sospetto tenuto dai quattro a bordo che ha determinato l’opportunità e la necessità di effettuare un’immediata perquisizione del veicolo, all’esito della quale, nascosti in alcuni vani dell’abitacolo, sono stati trovati:

  • 200 pasticche di anfetamina/ecstasy: 150 di colore verde e 50 rosa. Altri 5 grammi della stessa sostanza sono stati ritrovati invece polverizzati;
  • 198 “francobolli” di LSD;
  • 61 pasticche di anfetamina di colore grigio;
  • 80 grammi di anfetamina/MDMA;
  • 30 grammi di polvere bianca di anfetamina/ketamina;
  • 50 grammi di hashish e 9 di marijuana.

E’ stato rinvenuto e sequestrato anche un coltello a serramanico dalla lunghezza complessiva di oltre 16 centimetri.

Accompagnati presso la locale Stazione dei Carabinieri, i quattro giovani, al termine degli accertamenti di rito, sono stati tratti in arresto e condotti presso la casa circondariale di Foggia, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Lagonegro.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.