“Un duro colpo al terrorismo internazionale”.

È quanto ha dichiarato il Presidente del Consiglio dei Ministri, Giuseppe Conte in seguito all’operazione della Guardia di Finanza di Napoli che questa mattina presso il Porto di Salerno ha permesso di scoprire un traffico di droga internazionale con il sequestro di 14 tonnellate di anfetamine e 84 milioni di pasticche prodotte in Siria dai terroristi dello Stato islamico dell’Isis.

Complimenti alla nostra Guardia di Finanza – scrive Conte su Facebook – questo è un duro colpo al terrorismo internazionale ed è la dimostrazione che l’Italia mantiene sempre alta la guardia”.

Si tratta di una delle operazioni internazionali più importanti a seguito di una complessa indagine nei confronti di un’organizzazione criminale dedita all’importazione di ingenti quantitativi di sostanze stupefacenti che riportavano il simbolo “Captagon” che contraddistingue la droga della Jihad.

– Claudia Monaco –


  • Articolo correlato:

1/07/2020 – Maxi sequestro nel Porto di Salerno. Scoperte 14 tonnellate di anfetamine prodotte dall’Isis

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano