La Compagnia dei Carabinieri di Sapri, coordinati dal Capitano Emanuele Tamorri, hanno dato seguito a quattro denunce per ricettazione.

Nello specifico, a Marina di Camerota, gli uomini della locale stazione, comandati dal Luogotenente Massimo Di Franco, hanno denunciato quattro giovani, tra i 20 e i 35 anni, responsabili del reato di ricettazione. I ragazzi, tutti residenti nel napoletano, detenevano e utilizzavano illecitamente tre telefoni cellulari rubati a Marina di Camerota all’inizio dell’estate.

Il valore della refurtiva, posta sotto sequestro, ammonterebbe a 1000 euro.

– redazione –


 

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano