Il Ministro per il Sud, Mara Carfagna, ieri ha incontrato alcuni sindaci del Salernitano nel corso di un webinar sui finanziamenti previsti nel Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza. L’incontro è stato promosso dal deputato salernitano di Forza Italia, Gigi Casciello, e dai consiglieri provinciali Valerio Longo e Giuseppe Ruberto. 

Hanno partecipato circa 100 sindaci oltre al Presidente della Provincia, Michele Strianese. Erano collegati i sindaci Enzo Napoli (Salerno), Cecilia Francese (Battipaglia), Vincenzo Servalli (Cava de’ Tirreni), Manlio Torquato (Nocera Inferiore), Lello De Prisco (Pagani), Gianfranco Valiante (Baronissi), Mimmo Volpe (Bellizzi), Franco Alfieri (Capaccio Paestum), Daniele Milano (Amalfi), Cristoforo Salvati (Scafati), Cosimo Ferraioli (Angri), Francesco Cavallone (Sala Consilina), Giuseppe Parente (Bellosguardo), Elio Guadagno (Ottati), Pino Palmieri (Roscigno), Antonio Marino (Aquara), Antonio Gentile (Sapri), Costabile Spinelli (Castellabate) e Stefano Pisani (Pollica).

Una bellissima discussione – ha affermato il ministro Carfagna – con quasi cento sindaci della provincia di Salerno: ho spiegato i molti interventi previsti dal Pnrr per quell’area e ho ascoltato i loro suggerimenti e le loro proposte. Un grande grazie a tutti, al consigliere Giuseppe Ruberto e specialmente all’on. Luigi Casciello che ha organizzato l’incontro. Salerno è la mia città, il posto che ho nel cuore: è importante sapere che in tanti stanno già rimboccandosi le maniche per utilizzare le opportunità di sviluppo offerte dal Piano di Ripresa“.

Quando l’on. Gigi Casciello mi ha chiesto di affiancarlo in questa iniziativa, con il collega consigliere provinciale Valerio Longo, oggi assente per motivi familiari, non ho avuto dubbi: iniziativa da sostenere perché mai come in questo momento una sinergia tra i Sindaci, i territori e il Governo è indispensabile – ha spiegato il consigliere Ruberto -. Un grazie particolarmente sentito va al Ministro Mara Carfagna che ha accolto con entusiasmo la nostra proposta di incontro spiegando gli impegni già assunti e quelli che potranno essere presi. A cominciare dalla possibilità per i Comuni di presentare progetti per opere che, pur non rientrando in quanto non previsto dal Pnrr, potranno essere prese in esame e finanziate con i Fondi della Coesione. La sfida è partita. Possiamo vincerla anche nella nostra provincia. Sono orgoglioso di questa giornata nel segno della politica buona e concreta. Grazie al Presidente della Provincia e ai Sindaci per la partecipazione. Grazie al Ministro Mara Carfagna per la preziosa disponibilità e all’on. Gigi Casciello per l’organizzazione“.

Un commento

  1. jonathan says:

    Ma dei tanti sindaci del Vallo di Diano, solo uno presente? In un incontro così importante!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*