I consiglieri del Gruppo PD Eboli, Pasquale Infante e Francesco Rizzo, chiedono alla Regione Campania e in particolare al delegato per l’Agricoltura Caputo di attivare le procedure per chiedere lo stato di calamità naturale, dopo il maltempo degli ultimi giorni.

Le precipitazioni abbondanti registrate negli ultimi mesi, le piogge torrenziali delle ultime 48 ore e la tromba d’aria di ieri mattina – affermano i consiglieri – stanno mettendo in ginocchio le già provate aziende agricole dell’intera Piana del Sele provocando la distruzione di molti impianti serricoli e delle coperture plastiche e non, oltre agli allagamenti e la distruzione delle colture in atto sia nei campi che sotto serra”.

In particolare gli impianti serricoli sono stati completamente distrutti dalla tromba d’aria di ieri che ha devastato in maniera irreversibile anche le colture causando ingenti danni.

Il comparto agricolo – concludono Infante e Rizzo – ha bisogno di un intervento celere della Regione e del Governo per far fronte ai cambiamenti climatici e risolvere le problematiche sempre più gravi che si stanno verificando e che vanno affrontate con maggiori risorse pubbliche e con maggiore tempestività ed efficacia, al fine di evitare altri danni alle aziende agricole della Piana del Sele“.

Antonella D’Alto

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*