La Protezione Civile della Regione Campania ha emanato una nuova allerta meteo valevole a partire dalla mezzanotte sull’intero territorio. Si prevedono precipitazioni anche a carattere di rovescio e temporale che potrebbero assumere forte intensità, venti forti dai quadranti occidentali con locali raffiche e mare agitato. L’allerta avrà una durata di 24 ore.

Massima attenzione dovrà essere posta sulla Penisola sorrentino-amalfitana, Monti di Sarno e Monti Picentini, Piana del Sele e Alto e Basso Cilento dove il livello di criticità idrogeologica è Arancione. Qui si segnala anche il rischio di instabilità di versante, localmente anche profonda con possibili frane superficiali e colate rapide di detriti o di fango. Sul resto della regione il livello di allerta è Giallo associato ad un rischio idrogeologico localizzato.

La Protezione Civile segue l’evolversi dei fenomeni e raccomanda alle autorità competenti di attivare tutte le misure atte a prevenire, contrastare o mitigare i fenomeni attesi sia in ordine al rischio idrogeologico che in ordine alle sollecitazioni dei venti e del moto ondoso. Si segnala ancora la necessità di prestare attenzione massima alle aree fragili del territorio e alle aree già colpite dal maltempo degli ultimi giorni nonché di attivare i Centri Operativi Comunali laddove previsto anche in considerazione dell’attuale consistente rischio residuo.

– Chiara Di Miele –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*