E’ un giorno triste per Capaccio Paestum. Si è spento nella notte Pasquale Marino, ex sindaco della Città dei Templi, il più amato e votato di sempre.

Marino, da poco 80enne, se n’è andato serenamente circondato dall’affetto della moglie Angela, dei figli e tutti tutta la sua famiglia.

Sindaco sia nella prima Repubblica, dove i primi cittadini venivano eletti dai consiglieri comunali, che nella seconda, Pasquale Marino rappresenta un pezzo importante di storia politica ed amministrativa del Comune di Capaccio Paestum. Ha ricoperto la carica nel 1978 e 1979, poi dal 1995 al 1999, dal ’99 al 2002 e dal 2007 al 2011.

E’ sempre stato legatissimo alla sua Capaccio, del cui futuro si è interessato anche quando, ormai avanti con gli anni, si è ritirato dalla politica attiva.

L’ultimo saluto si terrà domani, sabato 23 gennaio, alle ore 9.30 presso la chiesa San Vito Martire in Piazza Santini.

– Paola Federico –

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano