Università-Salerno-2L’Università di Salerno cambia colore. Sono in corso, infatti, i lavori di rifacimento del look degli edifici del campus di Fisciano, il cui termine è previsto entro la fine del 2015.

Spazi e strutture assumono nuove cromie e si riconfigurano per migliorare la funzionalità e la vivibilità dell’Università. Il nuovo Piano del Colore per gli edifici del campus di Fisciano è studiato per favorire la segnalazione e l’identificazione delle diverse aree didattiche ubicate negli edifici realizzati fino all’anno 2000. Di sicuro, l’adozione del nuovo piano programmato dall’Ufficio Tecnico in stretta collaborazione con il prof. Enrico Sicignano, delegato alla Riqualificazione e gestione del Patrimonio Edilizio, garantirà agli utenti, in particolar modo ai nuovi iscritti, l’orientamento immediato in ateneo.

Università-Salerno-1I colori scelti per il rifacimento di circa 70.000 metri quadrati di superficie esterna sono quelli della città storica, le cromie più coerenti alla tradizione degli spazi del campus. Così, giurisprudenza si tinge di rosso ocra, ingegneria di azzurro e il grigio “vestirà” le strutture dei relativi laboratori, il verde identificherà l’area delle discipline umanistiche, il giallo l’area scientifica, il tortora le aree di scienze della formazione e di economia. Sulle pareti ritorneranno poi, seppur riviste, le sigle orizzontali care a chi ha frequentato l’Unisa fino allo scorso anno accademico.

– Gianpaolo D’Elia –


 

Università-Salerno-4 Università-Salerno-3


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*