Proseguono le azioni di contrasto del fenomeno randagismo da parte dei comuni del Vallo di Diano. Con apposita delibera di Giunta, il Comune di Montesano sulla Marcellana, ha provveduto ad autorizzare nuovi interventi per fronteggiare il fenomeno.

Un programma di interventi che sarà reso possibile grazie anche al supporto di associazioni di volontari: tra questi, una campagna di sterilizzazione dei cani randagi e padronali e un’attività di promozione per l’affidamento dei cani al fine di ridurre i costi per il mantenimento presso il canile di Montella.

Le associazioni, saranno inoltre impegnate in campagne di informazione e formazione particolarmente rivolte ai proprietari, per il miglioramento della cultura della convivenza tra cittadini e cani.

L’azione prevederà inoltre la reimmissione sul territorio dei cani sterilizzati non aggressivi e identificabili come cani di quartiere o di contrada.

“Una situazione – come sottolinea la consigliera con delega al Randagismo, Michelina De Paoloche vuole anche fermare l‘oneroso costo che il comune annualmente deve affrontare per il mantenimento dei cani a Montella. Con il supporto di specifiche associazioni faremo fronte al fenomeno tramite microchippatura e sterilizzazione oltre che a incentivare l’adozione presso nuclei familiari e permettere così di arginare il problema e concedere nuovo benessere all’animale”.

– Claudia Monaco –

 

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*