L’Ordinario Militare per l’Italia, Monsignor Santo Marcianò, si è recato in visita al comprensorio militare di Persano, dove, nella chiesa della caserma “Capone”, ha celebrato la Santa Messa.

Ad accogliere l’Ordinario Militare è stato il Comandante della Brigata bersaglieri “Garibaldi”, Generale Massimiliano Quarto, insieme ai Comandanti dei reparti dell’Esercito di stanza nel comprensorio.

Prima della celebrazione eucaristica, Monsignor Marcianò ha salutato il personale militare dei reggimenti, rivolgendo, in particolare, gli auguri di buon lavoro ai carristi del 4° Reggimento carri per il prossimo impiego in teatro operativo.

Durante la celebrazione della Santa Messa, l’Ordinario Militare ha impartito la Cresima ad alcuni militari della “Garibaldi” ai quali ha ricordato l’importanza della consapevolezza di ricevere il Sacramento della Confermazione e come tale momento rappresenti “il sigillo dello Spirito Santo ovvero un timbro indelebile che nessuno mai potrà cancellare“.

Nel corso dell’omelia, Sua Eccellenza ha voluto inoltre sottolineare il significato del dono dello Spirito Santo e la fiducia che il Signore ripone nei nuovi cresimati chiamati a essere testimoni della Fede e “Soldati” di Cristo.

Alla solenne Celebrazione Eucaristica ha presenziato anche il Sindaco della Città di Serre.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano