Tre rumeni, due 24enni ed un 18enne, residenti a Buonabitacolo, sono stati denunciati dai Carabinieri della Compagnia di Sala Consilina, agli ordini del Capitano Emanuele Corda, per porto di oggetti atti ad offendere e detenzione abusiva di munizioni.

La scorsa notte, diverse pattuglie sono intervenute a Buonabitacolo in seguito ad una chiamata al 112 che segnalava grida  tra persone armate.

Tutto è nato da un diverbio tra 5 rumeni, dopo una serata passata ad una festa di compleanno, sfociato dalla mancanza di alcolici. Il gruppo del posto, armato di asce, ha minacciato due connazionali provenienti dalla Basilicata.  I militari, oltre a sequestrare le asce, hanno trovato presso l’abitazione di uno dei denunciati anche tre cartucce cal. 7.65, poste sotto sequestro.

– redazione –


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*