Foto: La Città di Salerno

E’ finita in ospedale dopo una lite in strada una vigilessa 35enne in servizio presso il Comando di Polizia Municipale a Camerota. Come si legge in un articolo a firma di Vincenzo Rubano sul quotidiano “La Città di Salerno“, ieri mattina in via Previteri a Marina di Camerota due auto si sono incrociate lungo una strada stretta ed in salita.

Alla guida di una Lancia Ypsilon vi era una donna di Napoli con i suoi due figli, mentre a bordo di una Volkswagen Lupo l’agente della Municipale che ha chiesto all’altra conducente di fare retromarcia per poter passare. La turista napoletana, però, avrebbe tirato il freno a mano della sua auto e dato una sportellata alla Lupo della vigilessa. Da questo gesto sarebbe scaturita la lite nel corso della quale la 35enne avrebbe tentato di difendersi ma è rimasta ferita dopo la rottura del finestrino anteriore della Lancia Ypsilon.

La donna di Napoli si è allontanata, mentre la vigilessa è stata soccorsa dai sanitari del 118 e trasportata in ospedale a Sapri a causa di una lesione del tendine per la quale dovrà subire un intervento chirurgico.

In seguito la turista alla guida della Volkswagen Lupo si è presentata spontaneamente presso la Stazione Carabinieri di Camerota. I militari dell’Arma indagano sulla vicenda.

– Chiara Di Miele –

 

2 Commenti

  1. annamaria calicchio says:

    PURTROPPO CAPITA SPESSO CHE ALCUNI TURISTI SI COMPORTINO DA PREPOTENTI.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*