Un’esplosione di gioia ieri sera in tutta Italia e anche nel Vallo di Diano per la strabiliante vittoria della Nazionale italiana nella partita semifinale dei Campionati Europei. Gli Azzurri così si guadagnano una meritata finale che sarà disputata domenica 11 luglio alle 21 a Wembley.

Ieri sera, al cospetto di 60mila tifosi nello stadio inglese, i tempi regolamentari si sono chiusi 1-1, così come i supplementari (reti di Chiesa e Morata). Ma è stato soltanto ai rigori che l’Italia si è imposta sulla Spagna per 5 a 3. Al triplice fischio dell’arbitro tutte le persone che, da casa o davanti ai locali valdianesi, hanno assistito con trepidazione al match, hanno dato vita a sfilate, cori e caroselli che hanno riempito le strade, soprattutto a Sala Consilina.

File di auto in festa, bandiere tricolori e fuochi d’artificio hanno animato la notte del Vallo di Diano in attesa dell’ultima partita di domenica, quando la Nazionale dovrà vedersela contro l’Inghilterra o la Danimarca che questa sera si sfideranno nella semifinale.

Un momento di felicità e quasi di liberazione per i valdianesi che, come tutti gli italiani, hanno vissuto mesi durissimi per colpa della pandemia.

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*