In questi giorni sono diversi i giovani italiani che stanno discutendo la propria tesi di laurea da casa, considerata l’emergenza legata alla diffusione del Coronavirus e le normative che hanno sospeso le attività didattiche a scuola e nelle Università. Non si sono fermate, però, le sedute di laurea e dunque, grazie ai collegamenti Skype, tantissimi laureandi hanno conseguito il titolo discutendo con la commissione giudicatrice in via telematica.

Così ha fatto qualche giorno fa la giovanissima Simona Biscotti di Sant’Arsenio, figlia dell’imprenditore e titolare dei supermercati Conad, Antonio Biscotti.

Simona ha soltanto 22 anni ed ha conseguito la Laurea triennale in Economia aziendale presso l’Università degli Studi di Salerno con una tesi in “Valutazione d’azienda”.

E’ una giovane che è cresciuta in una famiglia da sempre dedita ad un modo dinamico ed efficiente di fare impresa e quindi fin da piccola ha appreso cosa significa saper gestire e mandare avanti un’azienda.

E’ stata una laurea diversa dal solito, non mi aspettavo che potessi discuterla in questo modo – ci racconta -. Ci possono essere dei vantaggi come la mancanza di tensione, ma anche degli svantaggi, perchè non ha vicino gli amici e tutti i parenti per poter gioire e festeggiare. Sono molto felice, però, perchè nonostante questo periodo così duro ho raggiunto comunque il mio obiettivo“.

A Simona, ai genitori e ai suoi cari le congratulazioni affettuose da parte della redazione di Ondanews.

– Chiara Di Miele –

2 Commenti

  1. Antonio Monaco says:

    Complimenti Simona sei stata bravissima

  2. ANGELO MANGO says:

    COMPLIMENTI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*