L’atleta di Buonabitacolo Sergio Ignoto è campione d’Italia di Sitting Volley maschile con il Nola









































È un prestigioso traguardo che premia anche il Vallo di Diano quello conseguito dalla squadra di Sitting Volley “Nola Città dei Gigli”.

La squadra è campione d’Italia maschile ed ha superato in finale i campioni 2018 del Fonte Roma Eur per 3 a 1.

A sollevare lo scudetto al PalaPanini di Modena, tempio del volley italiano e mondiale per eccellenza, è stato il campione Sergio Ignoto di Buonabitacolo.










Un trionfo ottenuto dopo una gara difficile e insidiosa contro una squadra che si è battuta fino alla fine per strappare la vittoria alla formazione campana. Il Sitting Volley è una disciplina sportiva che deriva dalla pallavolo ed è adattata alle persone diversamente abili.

Sergio Ignoto nel 2010 è stato vittima di un incidente in un’azienda agricola e dal primo momento non si è mai abbattuto nonostante la gravità delle conseguenze. La passione per la pallavolo lo ha accompagnato da sempre e nel 2015 è stato notato da un dirigente della Nazionale italiana di Sitting Volley.

Emozionato e orgoglioso il 39enne buonabitacolese che ha rappresentato il Vallo di Diano e la provincia di Salerno.

Un messaggio positivo e pieno di speranza è quello incarnato dal giovane atleta Sergio Ignoto che nonostante una vita non facile è riuscito con impegno e coraggio a ricominciare attraverso lo sport.

– Claudia Monaco –



































Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*