E’ stato consegnato questa mattina all’ospedale “Luigi Curto” di Polla il monitor multiparametrico donato dall’Associazione SApieNZA Onlus di Sanza che ha organizzato nelle scorse settimane un’estrazione a premi il cui ricavato è stato devoluto all’acquisto dell’importante strumento.

Il monitor multiparametrico è un apparecchio medico destinato a controllare, mediante monitoraggio, i segnali vitali del paziente e, in quanto tale, trova impiego soprattutto nei servizi di rianimazione e di pronto soccorso.

Alla cerimonia di consegna, avvenuta nel rispetto della normativa anti-Covid, erano presenti il presidente dell’associazione, Pasquale Citera, il consigliere comunale di Sanza con delega alla Sanità, Antonio Citera, il Direttore Sanitario dell’ospedale, dottor Luigi Mandia, il Responsabile del Pronto Soccorso, dottor Antonio Innac, il coordinatore del Pronto Soccorso, Daniele Graziano, il Responsabile della Rianimazione, dottor Luigi De Angelis, il Maestro Pino Pinto con la sua band, la dottoressa Concetta Citera, Claudio Bianculli, Ivan Peluso e Biagio Falabella, volontari dell’associazione.

Soddisfazione è stata espressa dalla Direzione Sanitaria per questo ennesimo atto di solidarietà e di supporto alle attività del “Curto” da parte dell’associazionismo locale. La SApieNZA Onlus non è nuova a donazioni di questo genere e, soprattutto dall’inizio dell’emergenza sanitaria in atto, ha sempre mostrato particolare vicinanza al presidio ospedaliero valdianese e alle esigenze di quanti hanno necessità di ricevere cure e tutele adeguate.

Ringraziamo tutti gli operatori e coloro che hanno contribuito alla raccolta della somma – affermano il presidente dell’associazione Pasquale Citera e il consigliere Antonio Citera – il Maestro Pino Pinto con la sua Band che come sempre hanno partecipato all’animazione del momento della consegna, i volontari dell’associazione e il delegato allo Sport del Comune di Sanza, Antonio Cozzi.

– Chiara Di Miele –

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*