“L’amore è la chiave del successo della nostra attività”. La storia di Valter Boccia e Margherita Marra I titolari del Panificio Due Emme a Silla di Sassano protagonisti di "Fare impresa. Professionisti si raccontano"





































E’ una storia imprenditoriale improntata sull’amore familiare e per il proprio mestiere quella di Valter Boccia e Margherita Marra, titolari del Panificio Due Emme a Silla di Sassano e protagonisti di questo appuntamento con “Fare impresa. Professionisti si raccontano“, la rubrica che Ondanews dedica agli imprenditori che hanno deciso di avviare e sviluppare la propria attività nel Vallo di Diano.

Tutto inizia quando Valter è ancora un bambino e ammira sognante le mani del papà, all’epoca unico panettiere di Sassano, mentre lavora il pane e insegna a numerosi allievi questa nobile professione. Valter sa già cosa vuole fare da grande: seguire le orme del genitore e aprire un panificio tutto suo. Non teme il lavoro duro e i numerosi sacrifici che comporta. “Tornavo da scuola e il mio unico obiettivo era quello di osservare i miei genitori mentre lavoravano. A volte non terminavo i compiti e già correvo nel forno di papà” racconta Valter. Dopo gli studi Valter. che rappresenta la terza generazione di mastri fornai, decide di aprire nel 1994 un suo panificio a Silla di Sassano, con il forte supporto della moglie Margherita che si occupa della gestione amministrativa dell’attività. “Ho sposato quest’attività sposando mio marito – afferma Margherita – e subito dopo l’apertura del nostro panificio abbiamo subito acquistato la fiducia dei clienti, utilizzando prodotti di qualità e seguendo le ricette tradizionali di una volta. Per noi è stata davvero una gratificazione e dopo tanti anni è ancora così“.

Lo scorso anno Valter, inoltre, ha ottenuto un importante riconoscimento, il titolo di Maestro artigiano. “Dopo anni di sacrificio questo riconoscimento mi ha caricato ancora di più nell’andare avanti nella mia attività” sostiene il titolare del Panificio Due Emme.




Sacrifici e orgoglio caratterizzano l’impegno di Valter e Margherita, sempre attenti alla clientela che la coppia ama definire “amici”. Margherita, poi, è anche impegnata nel campo sociale grazie ad un’associazione costituita da pochi anni ma già tanto impegnata sul territorio.

L’affetto di tanti nei confronti del Panificio Due Emme è testimoniato ogni giorno dall’apprezzamento e dalla stima dei clienti. Valter a Sassano è un’istituzione vera e propria e tutti lo chiamano ancora col suo nome di bambino, Valterino. “Tutti si ricordano di me fin da piccolo – sostiene – e mi chiamano ancora Valterino. Per me questo è importante, è come restare sempre bambino nella vita“.

– Chiara Di Miele –

 





























Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*