Michele MarmoAnche l’amministrazione comunale di San Rufo, dopo Teggiano e Sant’Arsenio, rinuncia alle indennità di carica. Ad annunciarlo, attraverso una delibera di giunta, è il sindaco del piccolo centro valdianese Michele Marmo.

Il provvedimento era stato già preannunciato nel programma presentato ai cittadini, nel corso della campagna elettorale. “La rinuncia allo stipendio servirà –  si legge nella delibera – per ogni iniziativa utile al reperimento delle risorse necessarie allo svolgimento dei compiti istituzionali, al fine di realizzare un contenimento della pressione impositiva sulle famiglie e sulle aziende“. I componenti della maggioranza rinunceranno anche ai gettoni di presenza.

Giovanna Quagliano


– Leggi anche –

5/07/2014 – Sant’Arsenio: La giunta comunale devolve l’indennità e i gettoni presenza

18/06/2014 –  Teggiano: La neo amministrazione comunale rinuncia ufficialmente alle indennità e ai gettoni presenza


 

Commenti chiusi