L’avvocato Erminio Cioffi Squitieri del foro di Sala Consilina è il presidente della camera penale della Grande Lucania che nei giorni scorsa si è costituita in seno al tribunale di Lagonegro.

La camera penale è nata da un accordo scaturito tra avvocati del foro di Sala Consilina e di Lagonegro ed è stata ufficialmente costituita a Sala Consilina presso lo studio del notaio Pina Di Novella. Vicepresidente della Camera è l’avvocato Antonio Manzolillo dell’ordine forense di Lagonegro, invece la carica di segretario è andata all’avvocato Loreto Zozzaro iscritto all’Ordine di Sala Consilina. I componenti del consiglio direttivo sono gli avvocati Sebastiano Tanzola e Renivaldo Lagreca iscritti all’ordine di Sala e Gennaro Lavitola dell’Ordine di Lagonegro. A pochi giorni dalla sua costituzione, la Camera Penale della Grande Lucania ha già circa 40 iscritti.

“Sono estremamente soddisfatto – ha dichiarato l’avvocato Cioffi – per la nascita della camera penale. Siamo arrivati alla costituzione in maniera molto tranquilla senza alcuna frizione interna come invece accade in altre realtà. Il nostro obiettivo, ora, è quello di non prestare il fianco ad eventuali polemiche, ma di lavorare”.

– Erminio Cioffi –


Commenti chiusi