I ladri tornano a colpire sul territorio del Melandro. Furti sono stati registrati a Savoia di Lucania e Satriano di Lucania, mentre alcuni sono stati tentati a Vietri di Potenza, ma i ladri in quest’ultimo caso sono stati meno fortunati.

Sono sette in totale i furti messi a segno, tre sul territorio salviano e quattro su quello satrianese. A Savoia di Lucania i ladri hanno agito in contrada Castellaro. Sono riusciti ad asportare un fucile, alcune motoseghe, altri utensili e addirittura sono riusciti a portare via circa 40 pecore e una ventina di conigli. La banda di malviventi ha fatto razzia all’interno di un’azienda e di due abitazioni. Al risveglio i proprietari si sono resi conto di quanto accaduto e hanno sporto denuncia.

Almeno in un altro paio di abitazioni i ladri avrebbero tentato il furto senza riuscirci. A Satriano di Lucania invece i ladri sono riusciti ad entrare, nel cuore del centro abitato, in alcune abitazioni situate in prossimità della Chiesa Madre. Tra gli oggetti preferiti i preziosi e l’oro. Anche in questo caso sono riusciti a fuggire facendo perdere ogni traccia.

A Vietri di Potenza i ladri sono stati visti prima in contrada Santa Domenica, nei pressi di alcune abitazioni, e poco dopo hanno tentato il furto in un’abitazione situata all’ingresso del paese in via Vittorio Emanuele. Ma sia per la presenza della proprietaria che si è subito accorta di alcuni rumori sia per l’arrivo dei Carabinieri, si sono dati alla fuga facendo perdere ogni traccia, attraverso alcuni terreni vicini.

– Claudio Buono –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*