Sono almeno due i furti messi a segno a Vietri di Potenza e Picerno dai ladri che hanno preso di mira due abitazioni. Bottino importante, visto che sono stati asportati solo oggetti di valore.

Tutto è successo nel pomeriggio di ieri. A Picerno, i ladri hanno messo a segno un colpo in pieno centro abitato, in via Carlo Levi, a quanto pare tra le ore 13:00 e le ore 15:00, approfittando della temporanea assenza dei proprietari. Una volta all’interno, hanno rubato oro, oggetti di valore e preziosi. A Vietri di Potenza, probabilmente, secondo quanto raccontato dai proprietari, hanno messo a segno il colpo poco più tardi, nel pomeriggio, prima delle ore 20:00. I ladri hanno agito in contrada San Primo, distante poco più di un chilometro dal centro abitato. Anche in questo caso, i ladri hanno messo a segno il colpo nel momento in cui all’interno dell’abitazione non c’era nessuno, dal momento che i proprietari si erano allontanati.

Dopo aver forzato una finestra, all’interno hanno messo l’intera abitazione a soqquadro ed hanno preferito asportare solo oggetti di valore, come collane, diamanti, anelli, orologi. Due colpi di non poco conto. Già nei giorni scorsi il territorio di Picerno è stato preso di mira dai ladri che di notte hanno messo a segno numerosi furti nella zona di campagna al confine con Baragiano, nei pressi di località Pantano.

Per quanto riguarda invece i furti di ieri, sono stati allertati i Carabinieri per i rilievi del caso e le denunce. Al vaglio dei militari dell’Arma anche eventuali immagini delle telecamere. In particolare, a Vietri di Potenza verranno analizzate anche le telecamere situate ad ogni ingresso sul territorio, dotate anche di rilevatore di targa, per provare a individuare i responsabili.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*