L’A.S.D. Danza e Ginnastica Kodokan di Atena Lucana a Roma per i 150 anni della Federazione nazionale









































Lo scorso 29 settembre a Roma la Federazione Ginnastica d’Italia ha festeggiato il 150° anno dalla fondazione. Per l’occasione una folta rappresentanza della FGI è stata anche ricevuta da Papa Francesco in udienza privata ed ha ricevuto la benedizione apostolica. Inoltre via dei Fori Imperiali, da Piazza Venezia al Colosseo, si è trasformata in una grande pedana che è servita ad esaltare la bellezza delle varie discipline. Quasi 3000 iscritti e tante società hanno avuto modo di mostrare i propri colori dalla mattina al pomeriggio.

Anche l’Associazione Danza e Ginnastica Kodokan di Atena Lucana era presente nella Capitale con circa 20 ginnaste ed ha partecipato sia come società, con l’esercizio coreografico “Sulle ali della farfalla”, sia con il Gruppo Campania esibitosi nella performance “Folclore Napoletano”.











Un’esperienza unica ed indimenticabile per le ginnaste, ma anche per i genitori ed accompagnatori che le hanno supportate in questa gioiosa Festa delle Ginnastica. Le giovani valdianesi, di età compresa tra i 6 ed i 14 anni, si sono esibite davanti ad un caloroso pubblico ed hanno avuto modo di assistere alle esibizioni delle “Farfalle”, nonché di farsi rilasciare autografi e fotografare con le campionesse della Squadra Nazionale di Ritmica, bronzo agli ultimi mondiali a Baku. Le ginnaste che hanno partecipato all’evento romano sono Laura Barone, Siria Giallorenzo, Michela Izzo, Maria Rosaria Lamattina, Filomena Marmo, Antonella Nives Romano, Grazia Dorotea Reina, Melany Tardugno, Sara Trotta.

A partecipare anche con la rappresentativa regionale sono stati Lucia Aumenta, Giuseppe Marmo, Martina Bruno, Ilenia Pierri, Maria Sabia, Veronica Petrone, Miriam Mea, Katrin Scaffa e Annamaria Carucci. Ad accompagnarle Piera Villapiana, mentre la maestra Rosaria Bruno ad Angri ha supportato Vincenza Marmo per la prima prova del Campionato Regionale Gold Allieve di Ginnastica Ritmica. Buona la prestazione della giovane atleta di soli 9 anni.

– Chiara Di Miele –



































Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*