La Regione Campania ha finanziato 7 interventi di messa in sicurezza di strade regionali ricadenti in vari comuni della Provincia di Salerno, per un totale di 3.552.814,80 euro.

Si tratta di lavori di messa in sicurezza, di ripristino e ricostruzione di opere di sostegno – dichiara il Presidente della Provincia di Salerno, Michele Strianesesu varie strade di interesse regionale che necessitano di manutenzione straordinaria.

Uno degli interventi interessa Piazza Virgilio nella frazione Palinuro del comune di Centola. Altri lavori, invece, riguardano la S.P. 29, sulle tratte ricadenti nei comprensori comunali di Battipaglia, Olevano sul Tusciano, Montecorvino Rovella. Infine, lavori anche sulla S.P. 11A ed S.P. 11B nei comuni di Capaccio, Albanella e Roccadaspide, tra il nodo con la S.S. 18 e la S.S. 166, stralcio ricadente nel comune di Roccadaspide.

La Provincia di Salerno, attraverso il Settore Viabilità e Trasporti, diretto da Domenico Ranesi, ha lavorato ai progetti esecutivi per ogni singolo intervento poi inviato alla Regione Campania per il finanziamento.

Abbiamo ricevuto proprio in questi giorni i decreti regionali che ci assegnano i fondi – afferma Strianese -, a cui seguiranno le gare con cui la Regione Campania procederà ad aggiudicare i lavori. A breve potremo consegnare i cantieri. Voglio ringraziare la Regione Campania per la particolare sinergia organizzativa, insieme abbiamo consolidato una perfetta filieraistituzionale, suddividendoci compiti e interventi, ognuno per le proprie competenze, in un percorso puntuale di buona pratica amministrativa. In particolare ringrazio il Consigliere Luca Cascone, Presidente della Quarta Commissione regionale all’Urbanistica, Lavori Pubblici e Trasporti, con il quale abbiamo definito tutta la procedura da seguire. Ringrazio infine il Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, che ancora una volta dimostra attenzione e disponibilità nei confronti della nostra provincia, attraverso finanziamenti senza i quali non potremmo mettere in sicurezza tutta la rete viaria“.

– Paola Federico –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*