La Nazionale di Fioretto si qualifica ai Giochi Olimpici di Tokyo con la potentina Francesca Palumbo







































Si conclude nel migliore dei modi il circuito di “Coppa del Mondo di fioretto” per il quartetto della Nazionale italiana, composto anche dall’atleta di Potenza Francesca Palumbo.

Nell’ultima prova in Polonia, a Katowice, si posizionano sul terzo gradino del podio che significa qualificazione ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020 in programma dal 24 luglio al 9 agosto.

Così la squadra azzurra festeggia la matematica certezza della qualificazione ai Giochi giapponesi dove il Dream Team dovrà difendere il titolo olimpico conquistato ai Giochi Olimpici di Londra (2012) e Rio (2016).









In Polonia il quartetto azzurro composto da Elisa Di Francisca, Arianna Errigo, Alice Volpi e Francesca Palumbo ha battuto con il punteggio di 45-18 gli Stati Uniti, nella finale valida per la terza piazza.

Il percorso che le ha portate al terzo posto era cominciato con la vittoria contro Taipei (45-18), Ungheria (45-36) e la sconfitta in semifinale contro la Francia (42-41). Adesso dovrà comporsi la squadra che andrà a Tokyo e Palumbo punta proprio a farne parte.

“Sono molto contenta – ha dichiarato Francesca Palumbo – anche se il bronzo ovviamente ci sta stretto. È bello poter dire di essere matematicamente qualificate a Tokyo come squadra di fioretto femminile. La mia avventura però inizia adesso perché ho contribuito insieme alle altre mie tre compagne a qualificare l’Italia a squadre di fioretto, garantirle il posto insomma”.

Ora però la sua sfida: “Per quanto riguarda la mia partecipazione è ancora tutta da giocare con le gare individuali. Quindi non so se riuscirò ad andare a Tokyo. Ce la metterò tutta e intanto continuo a lavorare e ad incrociare le dita”.

– Claudio Buono –





































Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*