La Lega di Salvini scende in piazza a Roma. Presenti anche i rappresentanti del Vallo di Diano



































WhatsApp Image 2018-12-08 at 15.53.02 lega-vallo-di-diano-a-roma-2

Anche i rappresentanti della Lega Vallo di Diano tra i numerosi presenti questa mattina a Roma, in Piazza del Popolo, per la kermesse del partito dal titolo “L’Italia alza la testa“. Tra bandiere della Lega e tricolori, i sostenitori del partito di Matteo Salvini sono giunti da ogni regione d’Italia e a rappresentare il comprensorio valdianese anche Giuseppe Vitolo, coordinatore di zona.

Sul palco vari slogan che contraddistinguono la linea politica portata avanti dalla Lega, tra cui “Sei mesi di buonsenso al governo“, “Prima gli italiani” e “Dalle parole ai fatti“. Ma anche un grande tricolore tra la folla su cui campeggia la scritta “Matteo Salvini Lega Grazie“. Il ministro dell’Interno è salito sul palco sulle note di “Vincerò” della Turandot. “Non servono nuove leggi ma bisogna far rispettare quelle che ci sono – ha affermato – In questo Paese chi sbaglia paga e chi ha sbagliato paga fino in fondo da nord a sud. Ovunque, da Genova ad Ancona. Abbiamo cominciato il cammino giusto, se i portavoce di poteri forti sono contro di noi vuol dire che stiamo facendo le cose giuste per 60 milioni di italiani. E non molleremo mai. Dedico a Roma e agli italiani perbene le minacce di certa gente e le nove ville abbattute dei Casamonica. Per certa gente in Italia non c’è posto. Se marceremo uniti e compatti nessuno ci potrà fermare“.







Tanti i simpatizzanti campani a Roma. Il coordinatore regionale della Lega e deputato Gianluca Cantalamessa, con i coordinatori delle cinque province, tra cui quello salernitano Mariano Falcone, ha infatti organizzato ben 27 pullman che hanno condotto nella Capitale circa 1500 persone. Per il Vallo di Diano erano presenti anche Loredana Maraniello, coordinatore della Lega a Sala Consilina, Domenico Setaro, del coordinamento di San Rufo, e Pio Biancamano di Sassano.

Ci siamo ritrovati tutti a Roma da nord a sud per il nostro capitano, dalla Campania sono partiti 27 pullman e 6 dalla provincia di Salerno e del Vallo di Diano siamo in sette – ha dichiarato Vitolo a Ondanews – uno spettacolo, quando inizió 4 anni fa sembrava impossibile però con il duro lavoro abbiamo realizzato un miracolo, soprattutto perché in sei mesi di governo stiamo mantenendo i patti presi in campagna elettorale, l’Italia finalmente sta rialzando la testa e posso assicurare una cosa a tutti i cittadini valdianesi: anche il nostro territorio alzerà la testa, ci sarà una nuova pagina, l’anno prossimo ci saranno le elezioni in molti Comuni e noi saremo presenti per portare avanti le nostre idee, per far rialzare il Vallo di Diano con politiche semplici e non promettendo la luna, così come sta facendo Matteo Salvini al Governo“.

– Chiara Di Miele –

lega-vallo-di-diano-a-roma-1 Lega Vallo di Diano Roma

































Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*