Marina di Camerota e Palinuro si preparano al grande evento del 12 maggio, “La Corsa del Mito”, la gara podistica di 15 chilometri che collega le due Perle del Cilento e che partirà alle 17.30 dal porto turistico di Palinuro. L’arrivo del primo atleta è previsto al porto di Marina di Camerota dove ad attenderlo ci saranno cittadini e turisti che ogni anno accorrono nel Cilento per questo appuntamento sportivo. Mancano circa 100 giorni alla Corsa, ma la macchina organizzativa dell’associazione Tuttinsieme è in moto da tempo. La Corsa del Mito, gara riconosciuta dalla Federazione Italiana di Atletica Leggera, sarà la seconda tappa del circuito Cilento di Corsa.

Confermata la presenza di Anna Nargiso, conosciuta anche come Zagara Arancio, e Carlo Cantales. I due noti speaker saranno la voce della gara e terranno compagnia agli sportivi e al pubblico nelle fasi più importanti della gara. Bocche cucite sulla scelta dei testimonial. “Si tratterà sicuramente di sportivi internazionali, persone che hanno fatto la storia del tricolore – anticipa Giovanna Attanasio, presidente di Tuttinsieme – abbiamo tanti canali aperti e contiamo presto di chiudere il cerchio e confermare i nomi per questa nona edizione ricca di novità e sorprese”.

I più piccoli trepidano per la MiniMito, la gara podistica dedicata ai bambini che indosseranno la maglietta con il logo della Corsa e dell’Associazione per poi affrontare il percorso disegnato sul porto di Camerota. I piccoli della Scuola dell’Infanzia vedranno il traguardo a pochi metri; i più grandi, invece, dovranno faticare di più per conquistare quella medaglia che alla fine verrà consegnata a tutti i partecipanti. I testimonial prenderanno parte al consueto Talk Show che inaugura l’evento. La sera che precede il giorno della gara, gli sportivi verranno intervistati nel padiglione che sarà allestito a pochi metri dal mare. Racconteranno la loro vita, i traguardi raggiunti e i sacrifici fatti. Il sabato mattina, a poche ore dall’inizio della Corsa, il convegno intitolato “Il territorio, palestra di vita. Lo sport come mezzo per valorizzare l’ambiente“.

L’infaticabile squadra di Tuttinsieme non smette mai di lavorare per la Corsa del Mito – spiega la presidente Attanasio – Finisce un’edizione e cominciamo a partorire idee per quella successiva. La macchina organizzativa è ben oleata grazie al grande lavoro svolto da Mario Scarpitta, ora sindaco di Camerota che per tanti anni ha rivestito il ruolo che oggi mi onoro di ricoprire. Mancano 100 giorni alla Corsa. Le settimane voleranno e bollono tantissime cose in pentola”.

– Chiara Di Miele –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*