La Comunità Montana Vallo di Diano rimarrà nei locali della Certosa “San Lorenzo” di Padula.

E’ questo l’esito dell’incontro che si è svolto oggi pomeriggio tra l’Ente montano guidato dal Presidente Raffaele Accetta ed il Comune di Padula rappresentato dal vicesindaco Michela Cimino e l’assessore con delega al Bilancio Giuseppe Comuniello. Presenti inoltre, tra gli altri, i consiglieri della Comunità Montana Elena Gallo e Gaetano Spano.

Un incontro voluto e stabilito dopo che il Comune di Padula rappresentato dal sindaco Paolo Imparato aveva inoltrato una nota alla Comunità Montana per chiedere di trovare una soluzione ai fini dell‘accordo di valorizzazione della Certosa di Padula che avrebbe richiesto lo spostamento della sede.

I locali che ospitano la sede della Comunità Montana furono ceduti in base ad un accordo stipulato tra la Comunità Montana e il Comune di Padula quasi vent’anni fa, in seguito a lavori di ristrutturazione effettuati dall’Ente montano. L’accordo sottoscritto prevede la concessione dei locali restaurati fino ad aprile 2023 dopo il pagamento da parte della Comunità Montana di circa 2 miliardi di lire per i lavori effettuati. Lo scioglimento dell’accordo avrebbe quindi comportato il pagamento delle annualità fino al 2023 corrispondenti a circa 180mila euro da parte del Comune di Padula.

Toni pacati, sottolineano entrambe le parti e la ferma volontà di trovare una soluzione ed evitare lo spostamento in tempi brevi presso la nuova sede di Padula che necessita di alcuni accorgimenti finali.

“Abbiamo pattuito in totale serenità quello che fu già stabilito anni fa – ha spiegato Raffaele Accetta – nessun duello o malumore, solo la volontà di trovare una soluzione”.

“L’accordo di valorizzazione – ha spiegato Giuseppe Comuniello – è ancora in itinere, quindi, per ora, concordiamo sul far rimanere la Comunità Montana nei locali della Certosa senza creare nessun problema all’Ente”.

– Claudia Monaco –

 

 

 

 

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*