Dopo l’entrata in vigore del nuovo DPCM che prevede una serie di misure per contrastare il Coronavirus, nei decreti ministeriali e regionali al momento non sono previste restrizioni per i mercatini. Eventuali misure stringenti potrebbero arrivare solo da parte delle Amministrazioni comunali.

La CIA rivolge un appello ai Sindaci della provincia di Salerno affinché non chiudano i mercati rionali mettendo in crisi migliaia di piccole imprese agricole che nella vendita diretta trovano il proprio sostentamento.

Il presidente della CIA Salerno Gaetano Pascariello sostiene che le misure precauzionali devono essere rispettate, ma non bisogna dimenticare di salvaguardare le nostre imprese, e si appella alle Amministrazioni locali affinché non applichino misure restrittive che oggi non sono previste da nessun provvedimento ministeriale e regionale.

– Chiara Di Miele –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.