La Banca Monte Pruno presente a Roma al Convegno Nazionale sulla legalità e cittadinanza attiva





































convegno roma banca.1jpgSi è tenuto ieri a Roma, presso la Sala dei Gruppi Parlamentari di Montecitorio, il Convegno Nazionale sul tema “Legalità e Cittadinanza attiva: quando la Costituzione fa parte del tessuto dei giovani”, organizzato dal Parlamento della Legalità Internazionale.
Alla presenza di moltissimi studenti, docenti e dirigenti scolastici provenienti dalla Lombardia, Toscana, Veneto, Lazio, Campania, Calabria e Sicilia, sono intervenuti il Presidente del Parlamento della Legalità Internazionale, Niccolò Mannino, il Vice Presidente Salvo Sardisco, don Sergio Mercanzin, Guido Garlati, Nicola Guerini e l’Onorevole Renata Polverini che ha chiuso i lavori.

È poi intervenuto, in qualità di Collaboratore di Presidenza del Parlamento della Legalità Internazionale, il Direttore Generale della Banca Monte Pruno Michele Albanese, che ha ricordato che “i giovani sono la chiave giusta per aprire il nuovo mondo”. Ad accompagnare il Direttore Albanese il Vice Presidente della Banca Monte Pruno, Antonio Ciniello. A conclusione dei lavori gli studenti delle diverse scuole della Brianza hanno presentato numerosi progetti sulla legalità e la scuola passando per lo sport, la Costituzione, la lotta alle mafie ed il contrasto al bullismo.

Molto forte e sentito il messaggio contenuto all’interno di un progetto di una scuola brianzola i cui ragazzi si sono interrogati su cosa possono fare per applicare la Costituzione. Tre le riflessioni che ne sono derivate: bisogna semplicemente fare il proprio dovere, andare a scuola, studiare, impegnarsi nel proprio lavoro e soprattutto, rispettare e proteggere le persone che sono vicine.








– Miriam Mangieri –

 

 

convegno roma banca convegno banca 2





































Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*