Foto: La Nazione

Investe un bambino ad Arezzo, poi non si ferma a prestargli soccorso. Per questo motivo un 55enne del Salernitano è stato denunciato dopo essersi costituito.

L’uomo, operaio per una ditta che lavora sulle linee ferroviarie, si trovava ieri mattina alla guida di un furgone e stava viaggiando insieme ad altri colleghi.

Per cause da accertare il furgone ha investito un bambino di 7 anni che stava andando a scuola. Il piccolo, che ha riportato vari traumi, è stato trasportato all’ospedale Meyer di Firenze in codice giallo con un’eliambulanza attivata dalla centrale emergenza della Regione Toscana, mentre il conducente non si è fermato a soccorrerlo.

Nel pomeriggio, insieme al titolare e ad altri testimoni, si è costituito alla Polizia Municipale. Secondo il suo racconto sembrerebbe che subito dopo l’incidente si sia fermato e poi è ripartito quando il piccolo è stato soccorso dai sanitari. L’operaio è stato denunciato per omissione di soccorso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano