Insulti e schiaffi ad un’alunna disabile. Condannato un insegnante di sostegno di Balvano



































Dopo l’arresto del 23 aprile 2018 si è concluso oggi il processo di primo grado a carico di un insegnante di sostegno originario di Balvano che è stato condannato a tre anni e sette mesi di reclusione per maltrattamenti su una minorenne.

L’insegnante, all’epoca dei fatti, era in servizio presso la Scuola Primaria di Ruoti. Quindici mesi fa i Carabinieri del Nucleo Investigativo di Potenza diedero esecuzione ad un’ordinanza di applicazione di misura cautelare agli arresti domiciliari emessa dal Gip di Potenza su richiesta della Procura della Repubblica. Vittima delle violenze una bambina di 9 anni mentre l’uomo condannato era il suo insegnante di sostegno. Fu il padre della piccola ad accorgersi di qualcosa di strano ed anomalo.

Il genitore denunciò ai Carabinieri che ascoltarono anche i bambini appartenenti alla stessa classe della piccola. Vennero sequestrati anche i quaderni sui quali i bimbi avevano descritto in modo negativo il loro insegnante dopo un tema assegnato da una maestra. La vittima venne ascoltata con l’aiuto di un’esperta e riferì di essere stata insultata e malmenata, strattonata a partire dai capelli e con schiaffi e pizzichi. Oltre alla condanna penale, l’uomo non potrà svolgere incarichi pubblici per cinque anni. Inoltre, è stato condannato al pagamento delle spese processuali.








L’uomo è anche accusato di aver minacciato i compagni di classe affinché nessuno riferisse ai familiari su quanto accadeva in aula.

– Claudio Buono –


  • Articoli correlati:

26/04/2018 –Maltrattamenti su un’alunna disabile,insegnante arrestato a Ruoti.L’avvocato della difesa: “È innocente”

23/04/2018 –Insulti e schiaffi ad un’alunna disabile. Arrestato insegnante di sostegno di Balvano



































Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*