Per rispetto della comunità, degli elettori che mi hanno votato, dell’Amministrazione comunale e del Sindaco, Franco Alfieri, lascio l’incarico democraticamente conferitomi dal popolo”.

A dichiararlo è Stefania Nobili, consigliere comunale di Capaccio e capogruppo di maggioranza che ha rassegnato le dimissioni.

Candidata più votata in assoluto con 348 voti alle scorse elezioni comunali, l’ex consigliera è agli arresti domiciliari nell’ambito dell’inchiesta “Le Croci del Silaro” che ha smantellato un presunto sistema di affari basato su ambulanze e funerali a Capaccio Paestum e che ha portato anche all’arresto di Roberto Squecco.

“Apprezzo il gesto dell’avvocato Stefania Nobili che ha rassegnato le sue dimissioni dalla carica di consigliere comunale comunicando di averlo fatto nel rispetto di tutta la Comunità di Capaccio Paestum – commenta il Sindaco, Franco AlfieriA lei il mio augurio e quello dell’Amministrazione comunale che ho l’onore di guidare affinché, nell’interesse suo e della nostra Città, possa chiarire presto la sua posizione”.

Nel prossimo Consiglio comunale si procederà alla surroga del consigliere comunale.

– Claudia Monaco –


  • Articolo correlato:

20/01/2021 – Infiltrazioni criminali nel settore ambulanze a Capaccio. Arrestati Roberto Squecco e altri 10

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*