Le alte temperature delle ultime ore o forse la mano dell’uomo alla base di un incendio che nella serata ha interessato il territorio comunale di Salvitelle, al confine con Caggiano.

Le fiamme hanno preso vigore nella boscaglia a ridosso della strada e non hanno tardato a mandare in fumo la vegetazione presente.

Sul posto si è reso necessario l’intervento dei Vigili del Fuoco del Distaccamento di Eboli e dei volontari del GOPI Protezione Civile di Caggiano.

Presenti gli operatori della Guardia Nazionale Ambientali guidati dal Dirigente Interregionale Centro-Sud Antonio D’Acunto e il vicesindaco di Salvitelle Francesco Perretta. I volontari della Guardia Nazionale Ambientale, in seguito ad un protocollo d’intesa firmato con il Comune, da tempo vigilano sul territorio comunale soprattutto a tutela dell’ambiente e del patrimonio naturalistico.

Ardue le operazioni di spegnimento considerata l’altezza delle fiamme e la vegetazione secca a causa delle precipitazioni assenti ormai da tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.