A seguito delle nostre sollecitazioni, la Giunta regionale della Campania ha accolto le richieste di decine di piccoli pescatori esclusi in un primo momento dal bonus regionale a causa della mancanza del requisito dell’iscrizione alla Camera di Commercio. Parliamo di operatori perfettamente in regola e attivi da sempre nei nostri borghi costieri che rischiavano una ingiusta esclusione”.

Lo annunciano i consiglieri regionali del Movimento 5 Stelle Michele Cammarano e Valeria Ciarambino.

“In linea con quanto avevamo proposto – spiegano – è ora possibile procedere anche a una iscrizione camerale successiva alla pubblicazione del bando, a condizione che si provi l’esercizio dell’attività in un periodo antecedente. Con il nostro intervento siamo riusciti a ottenere una decisione di buon senso che va incontro all’esigenza dell’intero comparto della pesca artigianale sulle coste della nostra regione”.

– Chiara Di Miele –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*