In Basilicata arriva la Social Card Covid19 a supporto delle fasce più disagiate.

La Giunta lucana ha stanziato 2,5 milioni di euro che serviranno a finanziare una social card dedicata esclusivamente a quanti soffrono, perché senza alcun sostegno, questo periodo di crisi.

Si tratta di un sostegno concreto a quanti sono in cura ai servizi sociali. Nuclei familiari che sono sulla soglia della povertà e che questa crisi rischia di buttare nella disperazione.

E’ una prima misura – annuncia il Governatore Bardi è un primo intervento tampone che secondo i nostri calcoli darà una risposta a circa 5.000 nuclei familiari, per un contributo medio, per una famiglia composta da 5 persone, di 800 euro. Studieremo inoltre altri interventi per aiutare chi è in difficoltà, perché, l’impegno è di non lasciare nessuno indietro. Da questa crisi usciremo tutti insieme”.

– Claudia Monaco –

3 Commenti

  1. Incoronata says:

    A chi è diretta questa social cArd e come si può ottenere e a chi bisogna rivolgersi

  2. Incoronata says:

    A chi è diretta questa social cArd e come si può ottenere

  3. Rosa Corigliano says:

    Ma anche in Calabria c’è questo aiuto lo spero tanto ,è una grande mano per noi fami sapere graz

Rispondi a Incoronata Cancel

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.