Nell’ambito dei servizi disposti dal Questore di Potenza volti al contrasto dello spaccio di droga, gli agenti della Polizia di Stato hanno arrestato 4 giovani di Tito, alcuni dei quali con precedenti.

I poliziotti della Sezione Antidroga della Squadra Mobile a bordo di autocivette, nel corso di un servizio mirato alla repressione del traffico di droga nelle piazze della provincia, hanno notato all’interno di due auto che stavano percorrendo la strada comunale “Savoia” alcune persone note nell’ambiente degli spacciatori titesi. Gli investigatori hanno fermato le auto all’altezza dello svincolo autostradale di Picerno per procedere ai dovuti controlli.

I conducenti non si sono fermati all’alt della Polizia e hanno speronato un veicolo di servizio disfacendosi di una busta, successivamente recuperata e contenente circa 1 kg di hashish. Dopo un breve inseguimento i quattro giovani sono stati intercettati e arrestati.

Le successive perquisizioni domiciliari hanno permesso di trovare anche un etto tra hashish e marijuana. I quattro, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, sono stati condotti nella Casa Circondariale “A. Santoro” di Potenza in attesa dell’udienza di convalida.

Rimane sempre alta l’attenzione nei riguardi dello spaccio in provincia di Potenza da parte della Polizia di Stato.

– Chiara Di Miele –

 

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano