Nel National Park Djavaka Karavasta, in Albania, è nato il “Giardino Angelo Vassallo” con la piantumazione di 150 pini di Aleppo.

Lo staff dell’AdZM Fier e i membri dell’Associazione Lushnja hanno piantato 150 pini nel Parco Nazionale Divjaka-Karavasta. Azione che rientra nell’Earth Hour, evento organizzato dal WWF con carattere sensibilizzante, che invita tutti i politici del mondo ad essere responsabili nell’adottare politiche ecosostenibili per contrastare il riscaldamento globale.

“E’ un’azione che abbiamo voluto dedicare ad Angelo Vassallo, il Sindaco di un piccolo comune d’Italia – hanno spiegato i membri dell’Associazione – che ha combattuto tanto per proteggere l’ambiente nel territorio da lui guidato trasformandolo da ricettacolo di smaltimento della spazzatura dominato dalla mafia a modello di turismo sostenibile e responsabile”.

Le piantine che sono state piantate sono state donate al Parco da Dario Vassallo, fratello del compianto Sindaco.

Verrò presto da voi per visitare il Parco, la laguna, osservare migliaia di uccelli, milioni di piante, ma soprattutto per consolidare la nostra amicizia – le parole di Dario Vassallo in risposta ai volontari – Nel Parco, inoltre, ci sono centinaia di pellicani che vivono e si riproducono: sono rimasto molto affascinato perché il pellicano è anche un simbolo di Pollica contenuto nello stemma del Comune”.

– Claudia Monaco –

 

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*