WP_20140912_004Trasferirsi in Africa per lavoro? A qualcuno potrà sembrare paradossale ma sempre più italiani scelgono di spostarsi verso il continente nero. Alcuni anche a 60 anni. E’ il caso di Raffaele Marino di Teggiano, 3 figli, commerciante, che da circa tre mesi si è trasferito ad Accra, in Ghana per lavorare in un’azienda dedita alla lavorazione del formaggio fuso, gestita da un milanese e dal buonabitacolese Felice Orlando.

“E’ stato quest’ultimo a contattarmi ed a propormi di andare a lavorare in Africa – spiega Marino, rientrato a Teggiano per le ferie – Da anni mi occupo della produzione e della lavorazione del formaggio fuso e così ho deciso di trasferirmi e mettere a disposizione la mia esperienza”.

“Le cose vanno abbastanza bene. La domanda cresce ed è necessario assicurare un prodotto di qualità. Ma per farlo, bisogna lavorare sodo. L’Africa è un continente molto affascinante – aggiungeAccraH-d1bf92b9-9b06-40bf-8f94-3d70442b4c4eIl Ghana, nello specifico, è una nazione meno povera di tante altre. La vita è tranquilla e si vive bene, anche se sono evidenti i contrasti. La ricchezza più sfrenata, rappresentata da enormi palazzi, è affiancata dalla povertà assoluta dei villaggi”.

“Ad Accra si è trasferito anche qualche europeo, ma sono soprattutto i libanesi ad essersi trapiantati e ad aver investito in più settori. Molti all’inizio ridacchiavano per il fatto che andassi in Africa ma è un’esperienza che, anche se fatta 60 anni, sta risultando formativa sotto diversi aspetti. Tra pochi giorni tornerò lì – conclude Marino – e vi resterò per diversi mesi”.

– Cono D’Elia –


 

Un commento

  1. Anche io vivo e lavoro in Libya e vi posso dire che dopo un po’ che stai lontano ti viene il mal d’africa, saluto l’amico Raffaele che conosco, e gli dico che forse lo vado a trovare ad Accra in Ghana per dei progetti che ho in mente insieme a due miei operai ghanesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.