Fondo Impresa Donna ha l’obiettivo di incentivare la partecipazione femminile al mondo delle imprese, per l’avvio di nuove attività imprenditoriali e la realizzazione di progetti innovativi, attraverso contributi a fondo perduto e finanziamenti agevolati. La misura è istituita con un finanziamento iniziale di 40 milioni di euro, ai quali si aggiungeranno le risorse del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, pari a 400 milioni, destinate all’imprenditoria femminile. Il progetto, in particolare, costituisce un intervento cardine inserito tra le linee di intervento del ministero dello Sviluppo Economico nel PNRR nell’ambito della missione “Inclusione e coesione”.

Secondo quanto emerso, la bozza del decreto si svilupperebbe su tre assi: i primi due dedicati alla nascita e consolidamento delle imprese femminili e il terzo dedicato alla diffusione della cultura imprenditoriale e alla formazione.

Gli aiuti dovrebbero rivolgersi a quattro categorie di beneficiari: cooperative e società di persone con ameno il 60% di donne socie; società di capitale con quote e componenti del cda per almeno due terzi di donne; imprese individuali la cui titolare è una donna; lavoratrici autonome. Con un successivo provvedimento del MISE verrà fissata la data di partenza delle domande, che andranno presentate online attraverso la piattaforma di Invitalia.

“Partono le prime misure del PNRR riguardanti il Fondo Impresa Donna. Dalle prime indiscrezioni – ha affermato la presidente di Confesercenti Vallo di Diano, Maria Antonietta Aquino – si parla di un Fondo di quasi 500 milioni di euro, destinato all’imprenditoria femminile, sia per la nascita di nuove attività, sia per sostenere quelle già esistenti. Nel mio duplice ruolo, all’interno del Comitato imprenditoriale femminile della Camera di Commercio di Salerno e come membro della Commissione Imprenditoria femminile di Confesercenti Campania, voglio rendere noto che i nostri uffici sono già preparati per aiutare e assistere le imprenditrici o le aspiranti imprenditrici che vogliano cimentarsi in questa avventura”.

Per maggiori informazioni è possibile contattare i numeri 0975 527277 e 089 220449 oppure inviare una mail agli indirizzi vallodidiano@impresealcentro.it formazione@impresealcentro.it. E’ possibile consultare il sito www.impresealcentro.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano