Dopo l’istituzione dell’imposta di soggiorno da parte del Comune di Agropoli, sono state stabilite le modalità e le tempistiche per il versamento dell’imposta di soggiorno sul territorio comunale.

Il ruolo del gestore della struttura ricettiva è fondamentale – comunica L’Amministrazione comunale di Agropoli – essendo il responsabile del pagamento dell’imposta, che sarà applicata quest’anno dal 1° giugno al 30 settembre. In particolare, il gestore è tenuto a comunicare al Comune, entro il 20° giorno dalla fine di ciascun bimestre di applicazione dell’imposta, il numero di coloro che hanno pernottato nel corso del bimestre precedente, nonché il relativo periodo di permanenza, con espressa indicazione di eventuali soggetti esenti“.

Gli ospiti delle strutture ricettive, invece, “entro il termine di ciascun soggiorno, devono pagare l’imposta al gestore della struttura ricettiva presso la quale hanno pernottato. Questi dovrà poi effettuare il versamento delle somme riscosse a titolo di imposta di soggiorno, entro il 20° giorno della fine del bimestre successivo a quello in cui è avvenuto l’incasso“.

La modulistica utile, predisposta dall’Assessore al Bilancio Roberto Mutalipassi, è disponibile online sulla pagina Facebook dell’Ente e, in formato cartaceo, presso l’Ufficio Turismo.

– Maria De Paola –


  • Articolo correlato:

03/04/2018 – Istituita ad Agropoli l’imposta di soggiorno. Il sindaco Coppola:”Fondi utilizzati per fini turistici”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano